Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

«E noialtri apprendisti»

Descrizione

A cinquant’anni di distanza, il Sessantotto è visto come un movimento sociale di vaste proporzioni, che in paesi diversi diede voce a categorie e strati sociali differenti; ciò nondimeno conserva ancora un’aura studentesca, a tal segno che nell’immaginario collettivo è associato a studenti in corteo. E tuttavia, anche i giovani lavoratori e gli apprendisti percepivano un comune disagio ad aspiravano a rinnovamenti condivisi.

Il lavoro di Giovanni Doffini a metà degli anni Settanta permise di documentare proprio il disagio degli apprendisti della Svizzera italiana, consegnandolo alla pellicola intitolata E noialtri apprendisti. Si trattava di un film documentario sulla protesta degli apprendisti — nella primavera 1975 — al Centro Professionale di Trevano, seriamente preoccupati per il loro avvenire professionale. Il 40% di loro era sicuro di non poter trovare un’occupazione al termine della formazione. Alla luce di questa consapevolezza, i giovani decisero di passare all’azione, occupando l’Aula Magna, astenendosi dalle lezioni e manifestando in pubblico allo scopo di costringere al tavolo delle trattative le associazioni padronali e i sindacati per la stesura di un nuovo contratto di tirocinio.

Le riprese del fil di Giovanni Doffini furono realizzate nel maggio del 1975. La TSI lo mandò in onda il 26 gennaio 1977 nella trasmissione «Argomenti» prodotta da Silvano Toppi.

Commenti

Aggiungi un commento