Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

Incontro con Francesco Bassi

Descrizione

Intervista di Bruno Bergomi, a cura di Matteo Bellinelli

Originario di Russo si sposterà a Lugano e Zugo per gli studi. È stato tecnico di impianti sanitari, ma per un infortunio durante il servizio civile trascorse un anno all’ospedale e nel 1941 inizia una nuova attività presso l’officina dei fratelli Bettosini, in seguito fonda con Giuseppe Scossa una nuova azienda che viene ceduta solo nel 1998. La sua vita politica inizia molto presto, infatti nel 1935 si iscrive al Partito socialista italiano; per undici anni è vice presidente della Camera di Lavoro, negli anni ’50 da il via a un nuovo impegno sociale: diventa consigliere comunale, e in seguito presidente, al municipio di Lugano.

Uomo di buon gusto e raffinata sensibilità per l’arte e la cultura ha votato la sua vita al lavoro e alla politica, ma si ricorda anche per i suoi incontri con “gli amici del tavolo”, tra i quali Domenico Poggioli, all’Olimpia “per -come ricordava la moglie Gianna – mettere a posto la città”.

 

L'intervista a Francesco Bassi (Russo, 1917 - Lugano, 2010), andata in onda il 7 gennaio 2015, è suddivisa in una serie di capitoli cronologici e tematici:

  • I genitori
  • L'osteria DEL becco giallo
  • I clienti DEL becco giallo
  • Il socialismo nel sangue
  • Qualche sacrificio ...
  • Il viaggio a Parigi
  • La marcia su Bellinzona (25 gennaio 1934)
  • L'iscrizione al PS ticinese
  • L'utopia sovietica
  • Le scuole elementari
  • Il riformatorio a Zugo
  • Il ritorno in Ticino
  • L'apprendistato
  • Il viaggio verso Tunisi
  • L'impegno professionale
  • Da operaio a imprenditore
  • La ditta Bassi & Scossa
  • Un manager atipico
  • Orgoglio e stupore
  • La "carriera" politica.
Data

07/01/2015

Popolarità

468 visualizzazioni
0 Favoriti

Autore

Matteo Bellinelli

Commenti

Aggiungi un commento