Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

Giovanni Bianconi: «Case rustiche ticinesi»

Descrizione

Facendo ricerche sul tema «architettura» negli anni Sessanta, le Teche RSI offrono una sorprendente ricchezza. Sono numerose le produzioni che per un verso s’impegnano a documentare un patrimonio architettonico, spesso di tipo rurale, che sta scomparendo, mentre per l’altro verso — è il caso, per esempio, della serie dedicata alle trasformazioni dei nuclei urbani — compiono lo sforzo d’illustrare, pressoché in presa diretta, l’accelerata trasformazione di un territorio ancora pochi anni prima adatto a soddisfare le esigenze di una popolazione prevalentemente rurale, ma rapidamente piegatosi alle esigenze pressoché concomitanti dell’industria e dei servizi.

Intitolato Case rustiche ticinesi, questo servizio andò in onda il 3 novembre 1965 nella trasmissione «Meridiana». Prodotto da Sergio Genni, in quegli anni molto attento a tematiche quali l’architettura e l’urbanistica, fu realizzato da Chris Wittwer e dallo scrittore Giovanni Bianconi, autore del testo.

È un servizio televisivo alla scoperta delle case rustiche, povere e belle case in pietra o in legno cariche d'anni (alcune datate del 1600) e di umanità e presenti in particolare nelle valli del Ticino.

I luoghi documentati sono: Valle Verzasca, Dandrio, Vergeletto, Russo, Giornico, Palagnedra, Cevio e Bosco Gurin.

Commenti

Aggiungi un commento