Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

Augusto Rossi «Pepèna» in piazza della Riforma

Descrizione

Augusto Rossi detto «Pepèna» – espressione dialettale che significa «pianoforte verticale» (il padre era costruttore di organetti) – fu un grande esponente del motociclismo ticinese.

Morto nel 1975 alla soglia dei novant’anni, ebbe il suo anno d’oro nel 1923, quando conquistò nove vittorie e stabilì altrettanti primati, fra i quali il record mondiale del chilometro lanciato categoria 500 ccm, alla guida di una Motosacoche, alla velocità di 153,55 km/h , sul rettilineo della Acacias, al Bois de Boulogne di Parigi.

L’anno precedente aveva già ottenuto ben 24 primati di velocità in Italia, Belgio e Svizzera. Abbandonò le corse nel 1924 dopo aver vinto nella categoria 750 ccm. Nel corso di quattordici anni di competizioni disputò in totale 63 corse, vincendone 46.

Le Teche RSI conservano tre interviste radiofoniche andate in onda tra il gennaio e il febbraio del 1957, e una intervista televisiva del giugno 1967. Augusto Rossi è però presente in un altro documento video conservato nelle Teche RSI. Si tratta di un video amatoriale, che Christian Schiefer realizzò a Lugano nel 1928.

La sequenza che qui pubblichiamo è stata girata in Via Canova, a Lugano. Emilio Barioni scende da una magnifica automobile, davanti a un garage. La stessa automobile è poi n piazza della Riforma, parcheggiata davanti al negozio Garbani (ora Caffè Vanini). Due uomini la guardano, aprono il cofano del motore salgono e la ammirano. Augusto Rossi – che sembra il più curioso – è l’uomo in camicia bianca.

Commenti

Aggiungi un commento