Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

Artisti del Ticino: Filippo Boldini

Descrizione

Andato in onda il 22 aprile 1969, questo servizio di Fabio Bonetti e fu realizzato per il programma televisivo «Misure» prodotto da Sergio Genni. Si tratta di un incontro con il pittore Filippo Boldini (Paradiso, 1900 - Lugano, 1989), che vediamo al lavoro nel suo atelier.

Boldini fu pittore, autore di affreschi e mosaicista. Per le pagine di «SIKART Dizionario sull’arte in Svizzera», Claudio Guarda ha scritto una estesa voce enciclopedica, partendo dal «soggiorno Firenze, dove, accanto ai moderni che andava conoscendo su riviste, Boldini scopre la grande pittura toscana del Tre e Quattrocento: Giotto, Masaccio, Masolino, Piero della Francesca, ed in particolare il Beato Angelico», per giungere agli anni Cinquanta, quando Boldino opera «armonizzando le diverse spinte, tra cui il riaffacciarsi di moduli geometrizzanti, raggiunge i suoi più alti e personali risultati, ritornando, dopo lungo tempo di nature morte e fiori, al paesaggio rurale sentito e filtrato attraverso l’emozione, ma tenuto sotto controllo da una forte componente mentale che tende a ordinare lo slancio emotivo, a sorvegliare e modulare la scala cromatica. Egli riesce così a trasfigurare il paesaggio ticinese senza tradirlo, caricandolo ora di connotazioni arcaiche ora di una diffusa serenità e di una misura estatica, fino a immergerlo per effetto di luce – una luce non naturalistica, ma quasi sospesa – in un grande, e per certi versi anche religioso, silenzio.»

Commenti

Aggiungi un commento