Login

Nome utente

Inserisci una password

Ho dimenticato la password


Desidero iscrivermi a lanostraStoria.ch

Rappresento una istituzione

Giulio Zendralli

Giulio Zendralli

Descrizione

"Poi è scoppiata la guerra ed uno Scalabrini, segretario comunale, suonò l’allarme per le vie del paese con una specie di trombetta. C’era la mobilitazione generale ed i maschi dovevano andare in alta Valle, mi pare a Mesocco. Mio padre era medico della compagnia nella III/91 - la Saubande la chiama- vano oltre Gottardo perché quando entravano nei negozi rubacchiavano. A casa siamo rimasti la mamma, io ed i fratelli. Ricordo che il giorno della mobilitazione, davanti alla posta vecchia hanno fatto l’appello - rimetteranno finalmente la piazza - ne mancava uno Bruno Tenchio, allora è scattato l’allarme, ma lui era andato a caccia di camosci sull’Orocona".

 

... ascolta la continuazione..

 

www.scrignodeiricordi.ch

 

Commenti

Aggiungi un commento